Ti sei meritata di morire così. Fango sulla ballerina travolta dal treno

Rated: , 0 Comments
Total hits: 68
Posted on: 04/23/16
Giovedì mattina Lisa Digrisolo è stata travolta da un Frecciarossa nella stazione di Milano Certosa, solo dopo qualche ora sui social network alcuni moralisti hanno voluto dire la loro sulla sua "mancanza di attenzione".Lisa era una modella di 19 anni che come tante ragazze giovani si isolava dal mondo ascoltando la musica ad alto volume. Ma giovedì mattina, la sua abitudine le è costata cara: le ha fatto perdere la vita. La ragazza stava attraversando i binari con le cuffiette alle orecchie per ascoltare la musica, quando un Freccia rossa l'ha colpita in pieno. La modella non ha sentito il treno ad alta velocità arrivare e lo scontro è stato fatale: Lisa è morta sul colpo e i soccorsi tempestivi sono stati inutili.Immediatamente, il suo profilo Facebook è stato invaso dai messaggi, foto e belle parole di amici, parenti e conoscenti. Ma c'è stato anche chi l'ha criticata e ha usato parole offensive nei suoi riguardi. Alcuni utenti non hanno usato tanti giri di parole per farle sapere che "se l'è cercata". "Ti sta bene e sta bene a tutti quelli che fanno le cose senza pensarci. Ci sono i sottopassaggi apposta. Furba" - questo è uno dei commenti migliori che si possono ancora leggere sul suo profilo Facebook. Uno studente di Milano è addirittura andato oltre e con un commento choc ha dato il suo parere, fuori luogo, sul caso: "Come al solito quando una perfetta cogliona si comporta da perfetta cogliona, attraversando i binari ascoltando la musica, tutti i perfetti coglioni la idolatrano dando la colpa al 'treno cattivone'. Esiste il sottopassaggio. Non lo usi' Va bene, accetta le conseguenze".Gli amici non potevano credere a quello che leggevano: "Non è possibile che in questa situazione la gente possa arrivare a tanto". Quindi hanno segnalato tutti i profili che scrivevano cose di cattivo gusto e il social network ha disattivato i loro account. Il pensiero degli amici è subito andato ai genitori e parenti che avrebbero potuto leggere quelle frasi terribili. "La morte non si augura a nessuno. Come vi permette di dire queste cose' Fate schifo!" - commentano alcuni amici per difendere il ricordo di Lisa.Ora, il profilo della ragazza è ricco di messaggi e belle parole, ma ancora ci sono quelle cattiverie che distruggono il cuore di chi ha conosciuto veramente quella ragzza. (Guarda la foto del commento choc)[[fotonocrop 1250269]]




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?