Immigrati, Alfano loda il Papa: Servono umanitÓ e coraggio

Rated: , 0 Comments
Total hits: 58
Posted on: 04/23/16
"Profonda umanitÓ e coraggio, forte impegno politico e un approccio innovativo sono necessari per rispondere alla crisi del nostro tempo nella quale a flussi migratori di massa si uniscono vili attacchi terroristici". Angelino Alfano, ad Atene per incontrare il commissario Ue all'Immigrazioni Dimitris Avramopoulos, loda papa Francesco per la sua politica dell'accoglienza e, in particolar modo, per il recente viaggio sull'isola di Lesbo. "Non siamo nÚ socialisti nÚ populisti", spiega il ministro dell'Interno ribadendo che, prima di tutto "occorre salvare le vite" degli immigrati.Al congresso di Nuova Democrazia, che si Ŕ svolto oggi ad Atene, Alfano ha affrontato, insieme ad Avramopoulos, i temi dell'emergenza migratoria e le sfide sulla sicurezza pubblica. Un'occasione per il titolare del Viminale per illustrare il Patto sulle Migrazioni presentato dall'Italia a Bruxelles. "Noi siamo in un contesto popolare e siamo membri di un partito popolare e quindi abbiamo un approccio popolare alle questioni migratorie - ha spiegato - qual Ŕ la risposta dei popolari alla crisi migratoria' Noi non possiamo dire ai migranti, come fanno i socialisti, di entrare tutti indiscriminatamente. NÚ, come fanno i populisti, possiamo lasciarli in mare - ha continuato - l'approccio dei popolari Ŕ un approccio realistico". Innanzitutto, ha incalzato Alfano, bisogna "salvare le vite" degli immigrati che attraversano il Mediterraneo. "Poi si chiede a coloro che sono stati salvati se sono richiedenti asilo o irregolari - ha spiegato - nel primo caso li accogliamo e li ridistribuiamo in Europa secondo le procedure di relocation concordate a livello Ue. Nel secondo caso rimpatriamo i migranti irregolari nei loro Paesi". Secondo il ministro dell'Interno Ŕ "solo adottando questo approccio realistico" che l'Unione europea potrÓ "garantirsi un futuro". "╚ l'Europa che deve governare questi processi e non i singoli Paesi. ╚ questa - ha concluso Alfano - la sfida dell'Europa".




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?