Bertolaso resta in campo: Non mi ritiro, vado avanti

Rated: , 0 Comments
Total hits: 53
Posted on: 04/21/16
"Oggi è il Natale di Roma e capita in una giornata particolare". In conferenza stampa alla Camera, Guido Bertolaso conferma la corsa al Campidoglio. Un impegno che può contare sull'appoggio di Forza Italia che oggi, al temine del comitato di presidenza riunito a Palazzo Grazioli, ha dato mandato a Silvio Berlusconi di "verificare se si può trovare un'unità" sul nome dell'ex capo della Protezione civile. "Il mio obiettivo è il 5 giugno - ha spiegato Bertolaso - i romani decideranno chi sarà il sindaco di Roma sulla base dei programmi"."Se dobbiamo guardare al referendum di ottobre e alle elezioni politiche bisogna ricompattare il centrodestra e scegliere Giorgia Meloni - avrebbe detto ai suoi il Cav - se dobbiamo pensare alle amministrative sarebbe meglio restare su Bertolaso". Durante l'ufficio di presidenza di Forza Italia, Berlusconi fotografa la situazione su Roma prendendo tempo per tentare la strada di un nome unitario da portare al Campidoglio sotto il vessillo del centrodestra. Il partito resta, tuttavia, diviso tra chi vorrebbe confermare l'ex Capo della protezione civile, chi non vorrebbe convergere sulla presidente di Fratelli d'Italia (la maggior parte dei dirigenti romani che non escludono un accordo con Marchini) e chi, invece, pensa che sia necessario siglare un'intesa con Fratelli d'Italia e la Lega Nord. In mattinata il Cavaliere ha visto Bertolaso a Palazzo Grazioli. "Mi ha chiesto grande sacrificio di andare avanti e cercare di fare il sindaco di questa città per risolvere una serie di situazioni complicate", ha rivelato l'ex capo della Protezione civile.Prima della presentazione delle liste c'è tempo ancora una settimana. "Qualche sinergia si può trovare...", ha ammesso lo stesso Bertolaso. Il prossimo passo di Berlusconi sarà, dunque, quello di incontrare i leader del centrodestra per provare a lavorare ad una candidatura unitaria per il Comune di Roma. Nelle prossime ore l'ex presidente del Consiglio vedrà, quindi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Secondo quanto anticipato dal capogruppo di Forza Italia al Senato, Paolo Romani, i tempi degli incontri con gli altri leader del centrodestra dipenderanno "dal calendario che fisserà Berlusconi". Entro ventiquattr'ore, è stato comunque stabilito, si cercherà di prendere una decisione finale. "Solo uniti si vince - ha, comunque, puntualizzato il presidente dei deputati azzurri, Renato Brunetta - a Roma e in tutta Italia".




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?